Presto scuole ed uffici torneranno a riempirsi: ecco come guidare quando c’è traffico

L’estate sta finendo e tra poco uffici ed aule torneranno a riempirsi, e con loro anche le strade per via del traffico! Ecco qualche consiglio su come guidare in queste situazioni.

Se ogni mattina esci con la tua auto per raggiungere il posto di lavoro conosci bene ciò di cui stiamo per parlare. Di un amico fedele, che tutti i giorni ci accompagna in diversi momenti della giornata: il traffico! Con la fine delle vacanze sarà inevitabile tornare a passare del tempo con lui, per questo abbiamo pensato di stilare una piccola serie di consigli utili ad affrontare (oppure no) questo problema che attanaglia tutte le strade più trafficate d’Italia.

MANTENETE UNA DISTANZA DI SICUREZZA

Quando si è in fila molti automobilisti tendono ad attaccarsi al veicolo che li precede, come se questo gesto possa in qualche modo ridurre i tempi d’attesa. In realtà si rischia solamente di tamponare l’auto di qualcuno, accollandosene molto probabilmente anche la colpa. Mantenendo una distanza di sicurezza si evita invece tutto questo, sfuggendo inoltre ai fumi prodotti dal veicolo davanti a noi.

PIANIFICATE LA PARTENZA EVITANDO GLI ORARI PEGGIORI

Ogni zona ha orari diversi in cui il traffico raggiunge i suoi picchi all’interno di una giornata. Tuttavia, prendendo in considerazione la mattina, l’inizio delle lezioni scolastiche e l’orario di ingresso negli uffici sono spesso simili. Questo implica che in quella fascia oraria sarà più probabile incontrare il traffico. La migliore soluzione per fronteggiare un ingorgo, infatti, è non affrontarlo! Partire prima ci porta a rinunciare a qualche minuto in più di sonno, è vero, ma il risparmio in termini di nervosismo e consumi (nel traffico ovviamente sono più alti) è garantito.

SCOPRITE STRADE ALRERNATIVE

Se non volete rinunciare assolutamente a qualche minuto di sonno, allora, una soluzione alternativa potrebbe essere quella di scegliere strade meno trafficate. Questo non sempre è possibile, ma una veloce ricerca su Google Maps potrebbe farvi scoprire strade inaspettate.

PAROLA D’ORDINE: PAZIENZA

Abbiate pazienza! E’ inutile stressarsi inutilmente: se siete in mezzo al traffico non c’è molto che possiate fare senza creare ulteriore confusione ed aumentare il nervosismo, vostro e degli altri!

Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni